Il Brivido dell'altezza, da 50 centimetri a centinaia di metri.

Allenarsi a camminare su di una fettuccia tesa o semitesa ad una certa altezza fra due punti, era una volta prerogativa dei funamboli.  Oggi non più.
Slacklines ed highlines stanno conquistandosi spazio fra gli sports emergenti ed assurgono a sempre maggior popolarità, raccogliendo appassionati di ogni provenienza.
Skateboarders e snowsurfers, climbers e surfers si cimentano e nel contempo offrono spettacolo, addentrandosi in una disciplina che sta elaborando degli standard tecnici ed a cui un apposito mercato offre sempre nuovi articoli dedicati.

Qui sopra luca Magnani si esibisce al parco attraversando il laghetto, la slackline è lunga 40 metri ad una altezza sull'acqua di circa 4/5 mt. Si può notare come sia    assicurato con l'apposita imbragatura ed il cordino dedicato.

Sotto potete vedere Jacopo Pesce impegnato nella Higline di Pietramaura, nei pressi di San Leo.  Il posizionamento della higline vede congiungere 2 picchi distanti circa 70 metri, l'altezza alla quale ci si trova percorrendo la fettuccia ( larga 2,5 cm ) varia da 4/5 metri fino a 40/45.   Impagabile il panorama che si gode sulla valle del Marecchia, lo sguardo abbraccia un'orizzonte infinito e quasi pare poter toccare quanto contorna, San Leo, San Marino, Maiolo, Torriana, Saiano, Verucchio, il monte Aquilone che sovrasta Perticara. Allo studio nuovi posizionamenti.

                             Altra bella immagine della Higline di pietramaura.

Il nostro bimbo Test
Il nostro bimbo Test
passeggiata sui pioli sospesi
passeggiata sui pioli sospesi
Da un piano all'altro.
Da un piano all'altro.