10 anni di Parco Avventura

Nel 2007 siamo capitati per caso nel boschetto della Cà di Gianni, un gran bel posto immerso in uno scenario di collina all'ombra di un monte dal profilo a testa di leone, il Comero.
La zona è nota per le passeggiate a piedi, cavallo e mtb, per i ristoranti, funghi e tartufi, ed i laghi e laghetti che ne costellano le pendici.

Dopo un iter burocratico non semplice nel 2012 abbiamo costruito il primo impianto, 4 percorsi sulle querce per complessivi 40 giochi. Tutto da autodidatti, tutto subito funzionale, accattivante e appagante.

Apertura nel 2013 con afflusso moderato, capiamo subito che ci mancano due cose:
un accesso più facile per i piccoli e la prosecuzione verso maggiori difficoltà per chi sia già esperto e ginnasticato.
Così in un paio di anni di lavoro intermittente i percorsi raddoppiano da 4 a 8 e i giochi triplicano, da 40 a 115.


Dal 2016 chi ci viene a trovare si confronta con una offerta ampia,  che parte dal molto facile ed arriva al molto difficile passando per un crescendo di situazioni in cui equilibrio e sforzo fisico si sostengono a vicenda in un contesto tale da offrire a ognuno il meglio del possibile.
E' la nostra forza, ma non la sola in quanto all'impegno ginnico offriamo anche lo stimolo a fare meglio, a non arrendersi davanti alla difficoltà, a sostenere chi ci accompagna e tornare in un posto bello portando nuovi amici.


E chi non sale sui percorsi ?
Quasi tutti non mancano la sosta al ristorante " Fattoria Ca' di Gianni ", paradiso dei buongustai.
Altri accompagnano al
la visita al parco una passeggiata ai laghi lungo e pontini, qualcuno va a cavallo, altri alle terme, altri ancora si rilassano sulla sdraio con un libro della nostra casetta dello scambio.

Scrivi commento

Commenti: 0
Il nostro bimbo Test
Il nostro bimbo Test
passeggiata sui pioli sospesi
passeggiata sui pioli sospesi
Da un piano all'altro.
Da un piano all'altro.